L’INTERFORM nuove collaborazioni

13 luglio 2020

PER PUBBLICAZIONE IMMEDIATA

 

 L’INTERFORM annuncia l’inizio della sua collaborazione con Zott, The Gourmet Dairy

e con Holtseer Landkäserei sul mercato italiano

 

Con diverse generazioni di esperienza e oltre 200 anni complessivi di eccellenza nel settore, L’INTERFORM è lieta di annunciare la firma di accordi di rappresentanza con la multinazionale Zott, con sede a Mertingen, e con Holtseer Landkäserei, azienda lattiero-casearia della Germania settentrionale.

Milano, Italia – Con decorrenza immediata, L’INTERFORM SRL ha firmato un accordo di rappresentanza con la società Zott SE, una delle principali aziende lattiero-casearie al mondo, divenendo l’agente territoriale italiano dei suoi rinomati prodotti bavaresi gourmet, sia in ambito retail che in ambito industriale. L’INTERFORM SRL è da ora anche il rappresentante italiano di Holtseer Landkäserei per la sua linea commodity di formaggi.

L’INTERFORM è stata incaricata della stabilizzazione e del rafforzamento dei canali di vendita di Zott già esistenti e parallelamente della razionalizzazione delle sue piattaforme di distribuzione sul territorio italiano. L’obiettivo a lungo termine della collaborazione è la costruzione della brand awareness del marchio Zott, alla luce dell’eccellente qualità dei suoi prodotti.

Contemporaneamente L’INTERFORM commercializzerà i prodotti commodity di Holtseer in Italia, con la possibilità di introdurre in seconda battuta le sue specialità casearie sul mercato italiano. In seguito potrebbero essere discusse ulteriori collaborazioni in aree geografiche extra UE.

L’amministratore delegato de L’INTERFORM, Christian Pichler, ha espresso entusiasmo per questi nuovi sviluppi in un momento difficile sia per il settore lattiero-caseario che per l’agroalimentare in generale:

“Basandosi su oltre 50 anni di eccellenza strategica e su profonde competenze nel settore agroalimentare, L’INTERFORM è entusiasta di poter dare il suo contributo ad aziende prestigiose quali Zott e Holtseer Landkäserei. Il team de L’INTERFORM apprezza la tradizione produttiva di altissima qualità di Zott e ammira il suo impegno per un impatto positivo sulle comunità locali e per la salvaguardia dell’ambiente, garantendo ai suoi clienti e stakeholder un servizio efficiente e all’avanguardia. Ammiriamo anche l’attaccamento di Holtseer alle sue radici nella regione dello Schleswig-Holstein. In quanto mercante lattiero-caseario da diverse generazioni e con forti radici familiari, L’INTERFORM condivide e sostiene questi valori. Apprezziamo la fiducia che queste due aziende hanno riposto nelle nostre capacità e siamo pronti per questa sfida. Credo che la firma di questi accordi rappresenti l’inizio di due collaborazioni a lungo termine di sicuro successo.”

 

###

Backgrounder allegato

 

Backgrounder

                                   

ZOTT, THE GOURMET DAIRY

Fondata nel 1926, Zott è un’azienda bavarese a conduzione familiare, giunta alla terza generazione. Nei suoi stabilimenti, da oltre 90 anni, si producono yogurt, dessert e formaggi di altissima qualità. I prodotti sono commercializzati in oltre 75 paesi di tutto il mondo. Con un fatturato netto di 1 miliardo di euro, 890 milioni di litri di latte processati nel 2019 e circa 2.966 dipendenti, Zott è una delle principali aziende lattiero-casearie in Europa. Innovazione, qualità, partnership collaborativi con i produttori di latte e produzione sostenibile sono i suoi valori chiave.

HOLTSEER LANDKÄSEREI

La casa di Holtseer è il cuore della Germania settentrionale, la regione dello Schleswig-Holstein, dove si radica la sua lunga tradizione. I suoi formaggi sono ancora prodotti con ricette originali della Germania settentrionale nel clima mite che si rileva fra il Mare del Nord e il Mar Baltico. Holtseer Landkäserei si affida espressamente alla genuinità artigianale delle sue persone, anche in questa epoca di produzione industriale e automazione. Le materie prime di alta qualità danno vita ad un formaggio eccellente, sigillato dal marchio territoriale dello Schleswig-Holstein.

L’INTERFORM

Fondata nel 1968 con oltre 50 anni di esperienza e un team di professionisti dedicati e competenti, L’INTERFORM è uno dei principali agenti e consulenti indipendenti nel settore lattiero-caseario e agroalimentare in Italia e in Europa e ha rapporti diretti con tutti i segmenti della filiera. Nel corso della sua storia, L’INTERFORM ha ideato e introdotto sul mercato italiano molti marchi e rinomati prodotti lattiero-caseari esteri e continua a rappresentare in esclusiva selezionate aziende lattiero-casearie europee. La società è membro attivo e di lunga data delle maggiori associazioni lattiero-casearie italiane e tedesche, l’Associazione europea del commercio lattiero-caseario, Eucolait, nonché l’unico arbitro italiano di Gemzu, l’Organizzazione olandese del commercio lattiero-caseario. Negli ultimi anni, L’INTERFORM ha ampliato il suo ambito geografico e al momento gestisce il business tra i suoi tradizionali partner europei e nuovi clienti in tutto il continente americano, in Europa orientale e in Asia. L’INTERFORM è una consociata interamente controllata dal fondo di investimento GERBER-RAUTH SpA e, in collaborazione con la sua holding, sfrutta le sue competenze per perseguire progetti di consulenza strategica e investimenti.

Industria lattiero-casearia europea

Secondo la Commissione europea, viene prodotto latte in ogni singolo paese membro e esso rappresenta il 13% della produzione agricola dell’Unione europea, rendendolo il più grande settore monoprodotto in termini di valore (con circa 57 miliardi di EUR in valore di produzione). L’UE è attualmente il secondo maggiore esportatore mondiale di prodotti lattiero-caseari, in particolare per quanto riguarda i formaggi. La produzione totale di latte nell’UE27 è stimata in circa 155 milioni di tonnellate l’anno. I principali produttori lattiero-caseari europei sono Germania, Francia, Polonia, Paesi Bassi, Italia e Spagna, che insieme rappresentano circa il 70% della produzione di latte dell’UE. La Commissione europea prevede inoltre che l’Europa diventerà il più grande esportatore mondiale di prodotti lattiero-caseari entro il 2030.